Diamo valore a ogni singolo giorno

Analizziamo e selezioniamo le informazioni più utili.

A piccoli passi miglioriamo il tuo futuro. 

Le altre novità fiscali del periodo

COMUNICAZIONE OPERAZIONI IVA (ELENCO CLIENTI-FORNITORI)

Come noto, l’art. 21, DL n. 78/2010, ha introdotto l’obbligo di comunicare telematicamente all’Agenzia delle Entrate le cessioni / acquisti di beni e le prestazioni di servizi rese / ricevute rilevanti ai fini IVA (c.d. elenchi clienti-fornitori o spesometro).

Successivamente, l’art. 2, comma 6, DL n. 16/2012, modificando l’originaria disciplina, ha disposto, a decorrere dal 2012, l’obbligo di comunicare le operazioni rilevanti ai fini IVA per le quali:

>>  è previsto l’obbligo di emissione della fattura, a prescindere dal relativo ammontare;

>> non è previsto l’obbligo di emissione della fattura, soltanto se di ammontare pari o superiore a € 3.600 (al lordo dell’IVA).

Ora il Provvedimento 2.8.2013, n. 94908 stabilisce a regime (2013 e successivi) che la comunicazione va effettuata:

•       entro il 10.4 dell’anno successivo per i contribuenti con liquidazione IVA mensile;

•       entro il 20.4 dell’anno successivo per tutti gli altri soggetto

 

DISPOSIZIONI TRANSITORIE PER IL 2012

Per l’anno 2012, considerate le difficoltà manifestate dagli operatori, sono stabilite alcune disposizioni transitorie.

In primo luogo, per quanto riguarda il termine di presentazione della comunicazione il calendario è così articolato:

•       12.11.2013 per i soggetti che effettuano la liquidazione IVA mensile;

•       21.11.2013 per tutti gli altri soggetti tenuti all’adempimento.

Sono obbligati alla comunicazione in esame tutti i titolari di partita iva che effettuano le operazioni sopraccennate, esclusi i contribuenti minimi.

 

COMUNICAZIONE BENI LEASING/NOLEGGIO

A decorrere dalle operazioni relative al 2012, i soggetti che svolgono attività di leasing finanziario e operativo, locazione/noleggio di autovetture, caravan, altri veicoli, unità da diporto  e aeromobili,  possono utilizzare il modello per la comunicazione delle operazioni IVA, in luogo della comunicazione da inviare secondo il tracciato individuato con Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate 21.11.2011. Si rammenta che per il 2012 il termine è stato prorogato al 12.11.2013 dal Provvedimento Agenzia delle Entrate 25.6.2013.

Si evidenzia che, nel caso di utilizzo del modello per la comunicazione operazioni IVA, si potrà fruire dei termini differenziati (12.11.2013 per i soggetti mensili ovvero 21.11.2013, per gli altri soggetti) in virtù dell’espresso rinvio alla disciplina clienti-fornitori operato dal Provvedimento 2.8.2013, n. 94908.

 

COMUNICAZIONE ACQUISTI SAN MARINO

La comunicazione relativa alle operazioni di acquisto con San Marino (art. 16, lett. c, DM 24.12.93), a partire dagli acquisti annotati dall’1.10.2013, deve essere effettuata entro la fine del mese successivo a quello di registrazione utilizzando il modello per la comunicazione delle operazioni IVA. Viene quindi meno l’obbligo dell’invio entro i 5 giorni dalla registrazione della comunicazione cartacea.